Quanto costa un impianto di videosorveglianza

Impariamo a scegliere il più adatto alla nostre esigenze e alle nostre tasche

Avete intenzione di installare un impianto di videosorveglianza nella vostra abitazione oppure all’interno della vostra attività commerciale ma non avete idea di cosa sia più opportuno per rispondere alle vostre esigenze ed in modo particolare alle vostre tasche? Questo articolo vi mostra i diversi tipi di impianti installabili, indicandovene il prezzo in modo da potervi far scegliere con attenzione e darvi una panoramica completa sulle diverse soluzioni varcabili.

IMPIANTI DI SORVEGLIANZA STANDARD

I comuni impianti di videosorveglianza, che ritroviamo spesso nei nostri negozi preferiti oppure nelle abitazioni di nostri conoscenti, sono dotati di:

  • Televisore da 20’’.
  • Videocamere motorizzate o non
  • Videoregistratore per tenere traccia dei filmati effettuati
  • Supporti per videocamere in materiale plastico, per fissarle comodamente alla parete.

Questi impianti tradizionali partono da prezzi molto competitivi per venire incontro a tutti coloro che hanno deciso di installarne uno. E’ consigliabile acquistare telecamere motorizzate nel caso in cui possedete aree molto grandi da porre sotto osservazione , in questo modo potete anche diminuire il numero di videocamere .

Per un kit standard di 4 videocamere ed un videoregistratore il prezzo parte da un minimo di 290 euro. Ecco per voi ,di seguito alcuni indirizzi utili per ordinare il vostro kit con estrema facilità e comodamente da casa.

 

IMPIANTI DI SORVEGLIANZA WIRELESS

Gli impianti di sorveglianza wireless sono i più gettonati, all’avanguardia e di sicuro molto al moda in questo momento. Sono spesso molto semplici da installare anche senza l’ausilio di un professionista e hanno come grande vantaggio, grazie alla tecnologia sulla quale lavorano, di non riempire il luogo da vigilare di quantità infinite di fili che di sicuro non favoriscono l’impatto estetico. E’ pur vero che bisogna dare maggior importanza al funzionamento dei dispositivi installati, ma com’è opportuno dire in tali circostanze, “anche l’occhio vuole la sua parte”. Il kit base per il montaggio di un impianto di sorveglianza wireless prevede l’acquisto di:

  • Videocamere dotate di antenne wireless, comunemente vengono vendute in gruppi da 4.
  • Dispositivo per la registrazione dei filmati, ovviamente dotato di tecnologia wireless.

Il prezzo parte da una base di soli 200 euro circa, un prezzo ridotto se pensiamo alla tecnologia offerta. In rete è possibile acquistare direttamente dei kit installabili in poche mosse, vi diamo qualche sito dal quale poterli ordinare:

 

Articoli correlati

  • Impianti di videosorveglianza
    Quando si ha la necessità di proteggere un determinato luogo o solamente di vigilarlo per sentirsi più sereni, il primo pensiero è sempre rivolto agli impianti di...
  • Cinque semplici motivi per eseguire riparazioni elettriche fai da te
    La maggior parte delle persone rinnovano da soli la loro casa e non hanno paura di pendere in mano il martello, ma esitano quando si tratta di riparazioni elettriche. Qui ci sono 5 motivi per cui...
  • Come installare un impianto di videosorveglianza
    Vi capita spesso di essere fuori casa ed il vostro pensiero in maniera quasi ricorrente, vi porta a ricordare se tutte le finestre sono state chiuse per bene e se lo siano anche le vostre porte, e...
  • Scegliere la videocamera più adatta alle nostre esigenze
    Il mercato odierno offre videocamere per la sorveglianze di ogni tipo, per ogni gusto e di ogni prezzo, ma sceglierla senza avere nessuna competenza può sembrare davvero molto arduo . Non...
  • Interruttori standard
    Gli interruttori standard sono la tipologia maggiormente utilizzata e con semplicità attraverso un nostro piccolo tocco ci danno il potere di illuminare o meno la nostra casa . Sono...