Notice: Undefined variable: parentNode in /home/elettricis/domains/elettricistafaidate.it/public_html/classes/MetaTags.php on line 40 Notice: Undefined variable: parentNode in /home/elettricis/domains/elettricistafaidate.it/public_html/classes/MetaTags.php on line 55 Notice: Undefined variable: parentNode in /home/elettricis/domains/elettricistafaidate.it/public_html/classes/MetaTags.php on line 72 Ricercare un guasto elettrico - elettricista fai da te
 

Ricercare un guasto elettrico

Un lavoro semplice e alla portata di tutti oppure per soli professionisti?Scopritelo con noi

Se non appena si è verificato un guasto elettrico, restando al buio, la prima cosa che vi siete chiesti è … “ma cosa si sarà rotto?” ed avete avuto la voglia di individuare il punto preciso del guasto, avete tutti i requisiti per diventare dei veri “ricercatori di guasti”. Continuate a leggere ed imparerete come individuarli e ,se di natura semplice, come risolverli.

 

COS’E’ UN GUASTO ELETTRICO E DA COSA VIENE CAUSATO
Un guasto elettrico consiste in una rottura o danneggiamento di uno o più componenti del vostro impianto elettrico. Può essere causato essenzialmente dai seguenti motivi:

  • Sovraccarico elettrico(di cui abbiamo parlato negli articoli precedenti)
  • Cortocircuito(anche di tale argomento abbiamo parlato negli articoli precedenti)
  • Sbalzi di tensione
ricercare un guasto elettrico

COME RICERCARE IL PROBLEMA RISCONTRATO Ricercare un guasto nel vostro impianto elettrico non è un gioco da ragazzi ma è invece una questione abbastanza complessa e che richiede molta esperienza nel settore. Il primo campanello di allarme che vi segnala la presenza di anomalie è sicuramente l’azionamento del salvavita. A questo punto parte la questione più delicata ovvero capire la tipologia di guasto che si è verificato. Di consueto i guasti vengono suddivisi in :

  1. Guasti non permanenti
    Un guasto si indica come NON permanente nel momento in cui inizialmente sembra ripetersi nell’arco della giornata. A questo punto bisogna semplicemente notare gli istanti in cui si presenta e aspettare che diventi quindi un guasto di natura costante nel tempo. E’ sufficiente dopo tale analisi controllare gli elettrodomestici che assorbono una quantità maggiore di elettricità rispetto agli altri come ad esempio, condizionatori, lavatrici , lavastoviglie , forni ecc.. e verificare in essi la presenza di fili non aventi isolamento detti comunemente “fili scoperti”. Procedere dopo tale “scoperta del guasto” con la sistemazione dei suddetti fili, ed il gioco è fatto.
  2. Guasti permanenti
    I guasti che si indicano in tale modo sono la tipologia ritenuta più grave e per ricercarli è necessario analizzare l’intero impianto , sarà quindi necessario interpellare un professionista del settore. Si procede di norma nel modo seguente:
    • Si scollegano dalla rete uno per volta gli elettrodomestici collegati, ed a seguito di ogni distacco degli apparecchi si controlla la presenza o scomparsa del guasto.
    • Successivamente, se il controllo effettuato nel punto precedente, non ha avuto esito positivo, si procede con la disattivazione alternata del filo fase ed il filo neutro per ogni sezione illuminata della nostra abitazione, fino all’individuazione del punto in cui è avvenuto il guasto. Una volta smascherato il covo del vostro guasto, si procede al distacco di ogni singola presa e lampada presente in esso arginando il problema al fine di trovare finalmente il responsabile di tale putiferio.

LINK UTILI

Immagine presa dal sito http://www.tutorcasa.it/articoli/la_sicurezza_dell_impianto_elettrico_domestico.htm
 
 

Articoli correlati

  • Perchè gli interruttori e i fusibili si bruciano
    Vi è  mai  capitato di trovarvi nella situazione in cui scatta il quadro elettrico , lo ripristinate ma la luce scatta ancora? A questo punto è necessario fermarsi e...
  • Il salvavita
    State pensando a qualche super eroe visto in tv, muscoloso e capace di salvare la vita di una “donzella” in pericolo? No, il salvavita non è nulla di tutto ciò ma è...
  • Il pannello elettrico
    Per qualsiasi riparazione elettrica in casa si dovrà spegnere il circuito che vi serve per lavorare. Qui è possibile accendere e spegnere perché il pannello di servizio (o...