Notice: Undefined variable: parentNode in /home/elettricis/domains/elettricistafaidate.it/public_html/classes/MetaTags.php on line 40 Notice: Undefined variable: parentNode in /home/elettricis/domains/elettricistafaidate.it/public_html/classes/MetaTags.php on line 55 Notice: Undefined variable: parentNode in /home/elettricis/domains/elettricistafaidate.it/public_html/classes/MetaTags.php on line 72 A chi bisogna rivolgersi per l'allaccio della corrente elettrica - elettricista fai da te
 

A chi bisogna rivolgersi per l'allaccio della corrente elettrica

Tutti i passi necessari per avere una casa illuminata

Quali documenti bisognerà compilare? A chi porre le domande senza avere il timore di non avere informazioni dettagliate?Semplice ,se tutto ciò è per voi motivo di frequenti emicranie, iniziate a sentirvi più tranquilli , perché grazie alla nostra guida, vi illumineremo la strada da compiere per eseguire i passi fondamentali in modo pratico e dettagliato .

COSA SI INTENDE PER ALLACCIAMENTO

Per “allacciamento” si fa riferimento all’operazione mediante la quale viene creata una connessione fisica dell’impianto di utenza, alla rete di distruzione per l’energia elettrica. Ciò viene realizzato da un distributore locale che effettua il collegamento del contatore alla rete. Tale fase può comportare dei tempi più o meno lunghi in base a diversi fattori, quali ad esempio:

  • Luogo dell’abitazione

Nel caso in cui l’abitazione è situata in una zona molto distante da una cabina di riferimento, i tempi per l’allacciamento possono essere molto lunghi ed avere un costo elevato rispetto al consueto.

COSA SI INTENDE PER ATTIVAZIONE

Con il termine “attivazione” si fa invece riferimento all’erogazione vera del servizio , sarà possibile dopo aver effettuato anche questa fase, utilizzare l’elettricità per l’abitazione di proprio interesse. Sarà possibile richiedere l’attivazione all’azienda erogante solo nel momento in cui è stato già precedentemente effettuato l’allacciamento e si è stipulato un contratto presso la succitata azienda distributrice di energia.

PASSI E DOCUMENTAZIONE PER L’ALLACCIAMENTO

Una volta compresa la tipologia di fasi necessarie per raggiungere l’obiettivo ”luce in casa” , iniziamo a procurarci tutta la documentazione basilare per richiedere l’allacciamento ed affrontare con serenità la parte sempre temuta ovvero , la parte burocratica . Di seguito elenchiamo tutti i documenti di cui è fondamentale munirvi :

  • Un documento di identità
  • Il codice fiscale
  • Un numero di telefono
  • L’indirizzo della nuova abitazione
  • Analizzare la quantità in KW di cui si vorrà disporre, informazione molto utile che dovrà essere comunicata all’azienda erogante
  • Bisognerà presentare il certificato di iscrizione alla Camera di Commercio nel caso in cui l'immobile venga adibito per uso commerciale.

DOVE RIVOLGERSI

Per richiedere l’allacciamento è possibile recarsi presso lo sportello di una qualsiasi azienda erogatrice di energia elettrica oppure richiedere il tutto semplicemente online.

LINK UTILI

Da questa sezione del sito ENI sarà possibile richiedere un sopralluogo per effettuare l’allacciamento.

Troverete molte informazioni in merito ad attivazioni ed allacciamento.

CARA LUCE.. QUANTO MI COSTA AVERTI?

Qualcuno penserà “bella domanda” e lo è effettivamente , in quanto i prezzi per l’allaccio dipendono da molti fattori come la zona dell’immobile , difficoltà per collegare il contatore alla cabina più vicina, ecc. La situazione sembra essere più chiara invece nel caso di:

  • SUBENTRO , caso in cui l’allaccio è stato già effettuato in precedenza, esiste anche un contratto che però non è stato chiuso e nasce quindi la necessità di cambiare intestatario.
  • VOLTURA, era presente un contratto, ormai cessato, effettuato in precedenza da un vecchio proprietario dell’immobile di interesse.

I prezzi per entrambi i casi, variano in base all’azienda erogante, e sono circa 80 euro.